Claudius…(statuam) conlocavit. Usi, riusi e interpretazioni del cippo con l'iscrizione CIL X, 7582

Donatella Salvi

Abstract


Le molte iscrizioni ritrovate nel Seicento nell'area di San Saturnino, a lungo considerate false, erano per lo più di carattere funerario. Quella che qui si ripropone, e che anche il Mommsen ritenne autentica, è invece una dedica tracciata su una base di statua che fu ritrovata murata nel settore meridionale della struttura. Nel Seicento però ne fu travisata l'interpretazione, attribuendo al Claudius dedicante l'intento di aver "prudentemente" nascosto la sepoltura di Saturnino.

The numerous funeral inscriptions that were found in the seventeenth century in the San Saturnino area have been considered to be false for a long time, were mostly of funerary character. The one discussed herein, which was considered authentic by Mommsen, is indeed a base of a statue that was found embedded in the southern side of the structure. In the seventeenth century, however, the inscription was erroneously interpreted, and the intention to have hidden "prudently" the burial of Saturninus was attributed to devoting Claudius.


Keyword


dedica; statua; iscrizione; San Saturnino; sepoltura; dedicated; statue; inscription; burial

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Licenza Creative Commons
Quaderni (ISSN 2284-0834) by Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.