LA COLLEZIONE GLITTICA D'ETÀ ROMANA E POST-ANTICA DEL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI CAGLIARI: LA FORMAZIONE

Miriam Napolitano

Abstract


Il contributo proposto in questa sede intende soffermarsi sulla genesi del patrimonio glittico del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari che, allo stato attuale, appare costituito da una collezione di 156 gemme d’età romana e post-antica, realizzate su supporti diversificati quali pietra, corallo e vetro. L’analisi della formazione di questa raccolta ha permesso di definire diversi nuclei entro i quali emergono le cospicue e notevoli collezioni antiquarie donate da Giovanni Spano, Leon Gouin ed Efisio Timon all’allora Regio Museo di Antichità.

The purpose of this contribution is to focus on the creation of the glyptic heritage of the National Archaeological Museum of Cagliari, which at present consists of a collection of 156 gems of Roman and post-antiquity periods, made on different supports such as stone, coral and glass. The analysis of the formation of this collection has allowed to define several groups within which emerge the considerable and remarkable antique collections donated by Giovanni Spano, Leon Gouin and Efisio Timon.


Keyword


gemme romane, gemme post-antiche, collezioni museali, Sardegna, Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, Roman gems, post-ancient gems, museum collections, Sardinia, National Archaeological Museum of Cagliari

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Licenza Creative Commons
Quaderni (ISSN 2284-0834) by Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.