ArcheoSabap Open Journals è la piattaforma per la creazione e la gestione di pubblicazioni scientifiche digitali della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna.

Le pubblicazioni sono rese disponibili secondo i principi dell'Open Access: accesso libero alla conoscenza e massima disseminazione e visibilità per la ricerca scientifica.

ArcheoSabap Open Journals utilizza il software Open Source OJS sviluppato dal PKP - Public Knowledge Project per la gestione di riviste elettroniche attraverso interfaccia web, garantisce un'elevata visibilità in rete delle pubblicazioni tramite motori di ricerca generalisti e service provider, grazie all'utilizzo del protocollo OIA-PMH.

Il diritto d'autore è garantito dalle Licenze Creative Commons, appositamente studiate per la tutela del materiale digitale.

Riviste

  • Quaderni

    Quaderni (ISSN 2284-0834) è una Rivista scientifica peer-reviewed e open access che si occupa della ricerca archeologica in Sardegna.


    La storica rivista della Soprintendenza archeologica di Cagliari e Oristano, nata per volontà di Ferruccio Barreca ed edita dal 1986, nel 2013 si è aggiornata in veste digitale, utilizzando il software open source OJS, sviluppato dal PKP - Public Knowledge Project per la gestione di riviste elettroniche, che garantisce un'elevata visibilità in rete tramite motori di ricerca generalisti e service provider grazie al protocollo OIA-PMH.


    Le pubblicazioni sono rese disponibili secondo i principi dell'accesso libero alla conoscenza e della massima diffusione della ricerca (open access), garantendo al contempo la serietà scientifica dei contenuti con un rigoroso processo di peer review.


    La rivista aderisce al Codice etico (Code of Conduct and Best Practice Guidelines for Journal Editors) elaborato dal COPE - Committee on Publication Ethics.


    L'ANVUR ha incluso i Quaderni nell'elenco delle riviste scientifiche per l'Area 10 - Scienze dell'Antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche.